Seminario certificato sulle vibrazioni Categoria I – Norme ISO 18436.2 - CAT I

Inizia in: giorno(i) È iniziato L'hai perso
PROGRAMMA DEL CORSO

Un corso studiato per dare le conoscenze specifiche dell’allineamento laser alberi

  • Metodi manutentivi

  • Periodo, frequenza, ampiezza

  • Spostamento, velocità e accelerazione

  • Unità e conversioni

  • Intervallo, orbita e campo di frequenza

  • Fase

  • Frequenze naturali, risonanza

  • Vibrazioni dell’albero e vibrazioni del corpo macchina

  • Strumenti portatili

  • Sensori: installazione e risposta in frequenza

  • Caricare e scaricare i dati sul database

  • Individuazione dei dati scadenti

  • Processo FFT

  • Condition monitoring: ampiezza delle vibrazioni

  • Condition monitoring: normative e soglie d’allarme

  • Ulteriori tecnologie per il condition monitoring

  • Principi di base dell’analisi dello spettro

  • Prove di accettazione

OBIETTIVI DEL CORSO

Alla fine del corso avrete una solida conoscenza del perché monitorare le condizioni delle macchine rotanti, dell’importanza di un’affidabilità migliorata e di come le vibrazioni possano essere con successo misurate e analizzate per fornire un tempestivo avvertimento riguardo diverse possibili condizioni di guasto.

Alla fine del corso non raggiungerete il livello di “esperti”, poiché a questo provvedono i nostri corsi più avanzati, ma avrete sufficienti conoscenze per costruire un valido contributo ad un programma già esistente, o per avviare un nuovo programma di manutenzione.

DURATA

3 giorni e ½

I giorni interi dalle ore 09:00 alle ore 17:00 circa
La ½ giornata per l’esame finale dalle 09:00 alle 13:00 circa

PARTECIPANTI

12

OBIETTIVO TARGET

Il Seminario certificato sulle vibrazioni Categoria I è rivolto a professionisti e tecnici incaricati alla aquisizione dati tramite strumenti portatili di misurazione e/o telemonitoraggio. Per la partecipazione si richiede un’esperienza di almeno sei mesi nella misurazione delle vibrazioni

REQUISITI

Per poter partecipare al corso CAT I è necessaria un’esperienza di almeno 6 mesi nella diagnosi delle vibrazioni. Questo prerequisito è inderogabile.