Seminario certificato sulle vibrazioni Categoria III – Norme ISO 18436 - CAT III

Inizia in: giorno(i) È iniziato L'hai perso

Formazione e certificazione avanzate per gli analisti delle vibrazioni

PROGRAMMA DEL CORSO

  • Tecnologie di conditions monitoring e degli standard ISO, elaborazione del segnale e acquisizione dei dati

  • Analisi della forma d'onda

  • Analisi di fase

  • Dinamica (frequenze naturali e risonanza)

  • Test per frequenze naturali

  • Analisi (ODS) Operating Deflection Shape

  • Analisi modale e introduzione a FEA

  • Correzione delle risonanze

  • Rilevamento guasti dei cuscinetti volventi

  • Rilevazione guasti cuscinetto a striscaimento

  • Test motori elettrici

  • Pompe, ventilatori e compressori

  • Rilevazione guasti riduttori

  • Azioni correttive

  • Esecuzione di un programma di condition monitoring

OBIETTIVI DEL CORSO

Il corso di Analista delle vibrazioni avanzato è destinato a personale che abbia almeno due anni di esperienza nell'analisi delle vibrazioni e sia certificato nella Categoria II da parte di un ente di certificazione riconosciuto. Il corso fornisce uno studio approfondito delle tecniche di diagnostica e delle relative applicazioni. Si prevede che il partecipante sia il leader del team di vibrazione o che svolga un ruolo guida nella diagnosi dei guasti e nella formulazione delle prescrizioni finali dell'analisi del guasto. Questa persona deve comprendere appieno tutte le opzioni di raccolta dati, capacità di test speciali, tutti gli strumenti di analisi e deve conoscere la più ampia gamma di condizioni di guasto.

OBIETTIVO TARGET

Il corso di “Vibration Analyst” - Analisi Vibrazioni conforme alla normativa ISO 18436.2 Cat.III è progettato per coloro che, già certificati alla Categoria II, vogliono approfondire la propria conoscenza nell’ambito dell'analisi delle vibrazioni e avere la certificazione di livello più alto in questo campo!

REQUISITI

I prerequisiti per poter partecipare al corso CAT III sono un’esperienza di 36 mesi nella diagnosi delle vibrazioni o il superamento del corso “Vibration Analyst- Cat. II”. Questi prerequisiti sono inderogabili.

SEMINARIO LEADER

  • Luca Baracco